La minigonna esalta gambe e ginocchia?

0
536
pro e contro della minigonna per le gambe

Ognuna di noi quando si veste ha il suo concetto di moda che non sempre viaggia di pari passo con il concetto di comodità. Quando ci vestiamo ogni giorno lo facciamo abbastanza inconsapevolmente senza magari prestare troppa attenzione al nostro guardaroba perché comunque ciò che abbiamo ci piace e ci piace anche indossare abiti comodi e funzionali con cui ci sentiamo a nostro agio per il resto della giornata.

Il problema spesso nasce quando dobbiamo vestirci per uscire, magari per un’occasione speciale e tiriamo giù tutto quello che abbiamo nell’armadio provando e riprovando capi che fino ad un momento prima ci sembravano perfetti e adesso sembrano starci malissimo.

Come valutare se conviene acquistare una gonna?

Innanzitutto dobbiamo capire quale sia il problema. Perchè fino ad un momento prima tutto nel nostro guardaroba ci calzava a pennello e ora no? Perché prima pensavamo di non aver bisogno di ricorrere allo shopping, seppur fosse un passatempo da molte di noi amato e invece ora ci sembra di dover prosciugare il nostro conto in banca non avendo poi nemmeno la certezza di trovare qualcosa che ci soddisfi e ci stia addosso davvero bene?

La risposta potrebbe essere che prima non avevamo l’ansia di piacere a nessuno e optavamo per indumenti comodi e sicuri e che spesso anche indumenti che ci donano non essendo abituate a metterli ci fanno sentire goffe e inadeguate.

Quello che è abbastanza certo è che spesso per un’occasione speciale tendiamo a ricorrere a vestiti o minigonne che abbiano come scopo catturare l’attenzione degli astanti.

Sicuramente scoprire le gambe può essere un’arma vincente in molteplici casi e può farci sentire delle vere principesse. Quello che però dobbiamo capire è la lunghezza oltre il quale non dovremmo osare per non risultare forse ridicole e sentirci a disagio. Uno degli indumenti più rivoluzionari del secolo è stata sicuramente la minigonna.

Mary Quant aveva come scopo proprio quello di creare per le donne un capo innovativo e di sicuro effetto per gli sguardi maschili e non e da quando le mise in commercio ne sono nate infinite variabili più o meno belle e adeguate a tutte le fisicità esistenti.

pro e contro della minigonna per le gambe

Le minigonne ci donano davvero esteticamente?

Ovviamente se una donna ha gambe lunghe ma soprattutto affusolate nessun tipo di gonna o vestito sarà un grosso problema.

Per ragazze con gambe un pò più tornite forse la minigonna non è la scelta vincente poiché magari tende a scoprire quella parte della coscia che risulta essere un pò più critica e che se invece fosse rimasta coperta non si sarebbe vista e ci avrebbe fatto sentire, non più belle, ma più a nostro agio.

Questo non vuole assolutamente dire che se abbiamo le cosce leggermente tornite dobbiamo indossare solo vestitoni coprenti e pantaloni larghi che ci sformino ma, al contrario, che è bene cercare l’indumento che ci faccia sentire belle davvero e non per convenzione.

E se quell’indumento sarà una gonna al ginocchio o un paio di pantaloni possiamo stare certe che faremo colpo lo stesso perché saremo piú sicure e a nostro agio.