Macchie rosse sulla pancia

0
4086

Le macchie rosse, su qualunque parte del corpo, possono manifestarsi in seguito a diverse malattie o sfoghi della pelle. La cosa migliore è consultare un dermatologo, in modo da capire che cosa le ha provocate e farsi prescrivere un rimedio adatto.

Che cosa sono?

Le macchie rosse sono degli angiomi, che insorgono a causa di qualche problema ai vasi sanguigni, già fin dalla nascita.

Non è raro trovarle su neonati di poche settimane, ma in alcuni casi possono comparire anche in età adulta. Oltre a dei fattori genetici, la loro insorgenze si può ricollegare a determinate patologie (come il morbillo o a ad una dermatite), a disfunzioni ormonali (ad esempio in seguito all’acne giovanile), all’assunzione prolungata di alcuni farmaci o a qualche sostanza irritante presente in creme o saponi.

Non si può nemmeno escludere che siano una reazione allergica a qualche cibo, e in quel caso bisogna ricorrere a dei test.

Tra le malattie che possono provocare le macchie rosse, rientra anche la possibilità che sia la fase iniziale di un cancro alla pelle, che nel tempo può diventare marrone o nero.

Come curarle?

I trattamenti a cui si può ricorrere per questo problema, variano a seconda di cosa ne ha provocato la comparsa.

Esistono, in commercio, dei cosmetici schiarenti, che aiutano ad espandere i pigmenti della melanina, attenuando così le macchie. Alcuni di questi prodotti, oltre ad essere a base di agenti come l’acido ialuronico o l’acido lattico, possono contenere estratti di ingredienti naturali, come la liquirizia, la camomilla, il tè verde, l’uva ursina, etc.

In certi casi, si può ricorrere a dei rimedi da poter fare a casa, usando dell’acqua ossigenata, del bicarbonato di sodio, del succo di limone, dello yogurt, etc.

In alternativa ai cosmetici, nei casi più difficili, si ricorre a dei trattamenti di medicina estetica, tra i quali:

  • il laser vascolare;

  • la diatermocoagulazione, ovvero una tecnica in cui si asportano delle piccole porzioni di pelle, per risolvere dei problemi cutanei;

  • il peeling chimico, nel quale si inietta un agente chimico per esfoliare l’epidermide e rigenerarla.

Il numero di sedute di una di questa terapie sopracitate, nonché il loro costo, varia non solo a seconda del centro a cui ci rivolge, ma anche alla gravità del problema.

In conclusione, per capire la causa delle macchie rosse sulla pelle, è bene consultare un medico o un dermatologo, in modo da poter capire come agire. E’ bene comunque non allarmarsi eccessivamente, ma tenerla sempre sotto controllo, soprattutto se non si attenuano del tutto.