Come eliminare la cellulite sulle gambe

0
244

La cellulite compare in giovane età ed è una patologia che colpisce la maggior parte degli individui di sesso femminile e anche maschile. Le donne ne sono maggiormente colpite per colpa degli ormoni. Difatti tende ad aumentare nei periodi premestruali, intorno ai quarant’anni e durante la menopausa. Bisogna quindi adottare uno stile di vita sano.

Consigli per contrastare l’insorgere della cellulite

L’ideale è seguire un’alimentazione priva di grassi e fritti, limitare l’uso del sale e dello zucchero e bere 1,5 litri di acqua al giorno. Inoltre è necessario muoversi. Dopo esservi sottoposti a una visita medica da un medico sportivo o dal vostro medico di base, potete dedicarvi allo sport che più vi piace. Sarebbe meglio uno sport aerobico, perchè favorisce l’ossigenazione e la rigenerazione cellulare, ma l’importante è seguire un’attività sportiva almeno tre volte la settimana. Basterebbe anche una mezzora di esercizi in casa o una camminata a passo sostenuto tutti i giorni.

Se ci si vuole dedicare alla corsa, basta un paio di scarpe da ginnastica comode, una tuta e un lettore MP3 e dirigersi verso uno spazio verde. Ricordate che non dovete esagerare. Fatevi consigliare dal medico sulla tabella di marcia da seguire e non andate oltre le vostre possibilità. Se non ascoltate i campanelli d’allarme del vostro corpo potreste subire dei seri danni agli organi interni. Ma non preoccupatevi, perchè se all’inizio la vostra resistenza non supera i cinque minuti di corsa o camminata, vi accorgerete che presto il vostro fisico risponderà meglio alle vostre esigenze. Questo significa che avrete più resistenza, le gambe saranno più leggere e scattanti.

Attività come rimedio alla cellulite

Lo sport è un’esigenza del vostro corpo. Migliora la circolazione sanguigna, responsabile, se funziona male, dell’accumulo di liquidi sotto l’epidermide delle gambe. Una migliore circolazione permette il rimodellamento dell’interno ed esterno coscia e dei glutei. La pancia e l’addome saranno più tonici ed anche i fianchi si assottiglieranno.
Quindi la cellulite dalle gambe si può eliminare, ma bisogna essere fiduciosi nelle proprie capacità e non bisogna assolutamente arrendersi davanti alle prime difficoltà.
Inoltre alla pratica sportiva bisogna aggiungere la cura cosmetica per il corpo. Una volta alla settimana sotto la doccia potreste fare uno scrub. Ottimo per eliminare le cellule morte e per levigare la pelle. Mentre è necessario applicare una crema idratante al mattino e alla sera, ogni giorno. Questo perchè aiuta a mantenere la pelle idratata ed elastica. Previene la formazione delle smagliature, che troppo spesso sono legate al problema della cellulite. Se alla crema aggiungete anche qualche goccia di olio di oliva, otterrete dei risultati sorprendenti e la pelle vi rimarrà morbida e idratata più a lungo.

Prodotti anticellulite

Inoltre in questi ultimi anni è stato portato in Italia anche un prodotto molto particolare, che ha radici sudamericane molto antiche. L’aloe vera è una pianta grassa diffusa nell’America Latina. Dalle sue foglie si ricava un gel che ha del miracoloso, utilizzato per diverse patologie. Nel suo uso esterno serve nei casi di lievi bruciature provocate dal sole, di ematomi, delle escoriazioni, delle punture di insetti. Viene utilizzato anche contro la cellulite. Le sue proprietà nutrienti sono ideali per poter ripristinare la microcircolazione.

Un altro prodotto molto valido per combattere la cellulite è Barò, totalmente made in Italy e naturale al 100%, con ottime recensioni online di donne che l’hanno utilizzato con grandi risultati.

In ogni caso, non esiste la cura ideale, esistono invece una serie di elementi da seguire tutti i giorni e con costanza. Solo in questo modo la cellulite potrà essere eliminata dalle gambe e dalle braccia.

Persino la chirurgia estetica non è in grado di darvi una soluzione definitiva. Vi offre unicamente una soluzione temporanea e presto le cellule dei glutei riacquisteranno il loro assetto iniziale, se non cambiate lo stile di vita. Prima di pensare a una soluzione così drastica, provate a risolvere il problema con le vostre forze. È meno traumatico e più salutare e la soddisfazione che ne ricaverete sarà estremamente elevata.