La cura degli occhi: che prodotti usare? Ci sono dei preparati naturali da applicare?

0
90

La pelle attorno agli occhi è delicata e sottile, e quindi è importante usare sul viso dei prodotti di origine vegetale, che non siano aggressive, in modo da evitare anche borse ed occhiaie. Per saperne di più, si può continuare a leggere questa pagina.

Quali prodotti scegliere

Ci sono diversi prodotti (del tutto naturali) per la pelle degli occhi, ovvero:

  • le creme, dense e nutrienti, ricavate da acque floreali, cere ed oli, a cui si aggiungono degli estratti vegetali, per idratare, rassodare e lenire la pelle;
  • i sieri, a base oleosa, ottenuti spesso da oli vegetali ricchi di antiossidanti, aiutano ad eliminare gonfiori, favorire la microcircolazione e prevenire segni dell’invecchiamento;
  • i balsami, privi di acqua, che comprendono oli vegetali o essenziali, e cera d’api, che vanno applicati, di solito, la sera.

Oltre a capire quali sono i prodotti più adatti ai propri occhi, è importante anche applicarli in maniera corretta, che sia con un dischetto di cotone o con le mani, in piccole dosi, picchiettando leggermente con le dita sotto e intorno agli occhi. E’ consigliabile, tuttavia, usare un dischetto, perché sui polpastrelli si possono annidare batteri e germi.

Prodotti naturali e fai da te

Non mancano di certo dei rimedi naturali o dei composti da fare in casa, per curare al meglio il contorno occhi. Un classico, noto a tutti, è sicuramente il cetriolo, ricco di acqua e sostanze antiossidanti, che funge da decongestionante e può eliminare le occhiaie, semplicemente applicando due fette di questo vegetale, non troppo sottili, sugli occhi per un quarto d’ora.

Un siero da poter fare in casa, per tutti i tempi, si può preparare con l’olio di semi di melograno, che può prenotare in profondità, fornendo alla pelle degli antiossidanti. Di questo olio se ne devono miscelare due cucchiaini ad uno di olio di jojoba e due gocce di olio essenziale di elicrisio, in un contagocce, agitando bene il tutto, ed applicarlo nei modi descritti in precedenza.

Nello stesso modo, si può preparare un siero fortificante e lenitivo, anch’esso adatto a tutti i tipi di pelle, in grado di proteggere la pelle e prevenire le rughe, mescolando nel contagocce un quarto di cucchiaino di olio di albicocca, un quarto di cucchiaino di olio di ricino, mezzo cucchiaino di olio di jojoba, tre quarti di un cucchiaino di olio di argan, tre quarti di olio di semi di melograno, un ottavo di cucchiaino di olio di vitamina E, un ottavo di cucchiaino di olio di olivello spinoso, due gocce di olio essenziale di elicrisio, una goccia di olio essenziale di sandalo ed uno di olio essenziale di patchouli.

Sempre per i gonfiori e le borse sotto gli occhi, si può applicare nella zona al di sotto di questi dell’estratto di aloe vera, in grado di lenire le infiammazioni, e ricco di vitamina E ed altre sostanze antiossidanti.