Ingrandire il seno con la chirurgia: i pro e i contro

0
584
vantaggi e svantaggi della chirurgia per il seno

Talvolta un problema fisico per altri irrilevante per noi può risultare davvero fastidioso e non ci permette di essere in pace con noi stesse e accettarci per quelle che siamo. Stesso meccanismo psicologico si verifica per le dimensioni del seno, per questo motivo veniamo spinte ad intervenire con rimedi naturali o chirurgici.

Spesso si viene giudicate per l’avventatezza con cui decidiamo di ricorrere magari ad un intervento chirurgico che ci faccia sentire più belle, più femminili e più attraenti non solo agli occhi degli altri ma anche e soprattutto ai nostri, ma ancora più spesso le persone che giudicano non sono in grado di capire il nostro profondo disagio che ci spinge ad un passo del genere.

Spesso non ci si ferma a pensare ai reali motivi che spingono una persona a ricorrere ad un intervento chirurgico per migliorare se stessa, ma le si punta il dito contro andando a minare la già precaria autostima di cui ella dispone.

Gli interventi estetici vengono visti per la gran parte come interventi stupidi che con se portano solo rischi e nessun beneficio reale ma non è  così.

Se la vita di una persona è davvero compromessa perché la sua accettazione è difficile la chirurgia non è di certo la prima scelta che si deve fare, ma è una scelta che si può intraprendere se questa persona vi è giunta con la dovuta consapevolezza del caso.

Perché ricorrere alla chirurgia plastica?

Uno degli interventi estetici per cui più frequentemente si ricorre alla chirurgia è di certo il rifacimento del seno o mastoplastica additiva.

Bisognerebbe ricorrere a questo intervento estetico, come per tutti del resto, quando si è davvero convinte e la decisione viene presa solo per nostra volontà e non per il volere altrui.

Per la riuscita dell’intervento è necessario essere consapevoli a cosa si va incontro ed essere sicure di voler intraprendere questa strada per essere certe di essere soddisfatte e di non pentirci quando ormai è tardi.

vantaggi e svantaggi della chirurgia per il seno

Quali sono realmente i pro e contro?

Una volta deciso che forse è il caso di ricorrere  all’intervento al seno restano ancora da valutare i pro e i contro con un medico di fiducia.

Indipendentemente dal caso specifico che varia per ognuna di noi possiamo in generale dire che: sicuramente i pro sono una nuova consapevolezza, una nuova e positiva visione di noi stesse che farà aumentare la nostra autostima e un aspetto probabilmente più attraente per gli uomini.

Dall’altro lato avremo però i contro che potrebbero sussistere in: un più o meno lungo periodo di degenza e riabilitazione, iniziale difficoltà ad abituarsi ad un corpo nuovo e talvolta un iniziale perplessità sulla reale motivazione che ci ha spinte a fare l’intervento.

Sicuramente ogni intervento comporta dei rischi oggettivi e bisogna valutare tutto al meglio, ma se decideremo di ricorrere alla chirurgia  ricordiamoci che non sarà tutto rose e fiori nemmeno se l’intervento riuscirà bene poiché comunque andremo incontro ad un periodo iniziale di difficoltà riabilitativa e magari dolore post-operatorio.

In conclusione però la cosa più importante è ragionare con la nostra testa ed essere sicure nella scelta, se questo avviene, saremo sicuramente soddisfatte del risultato.