Aria nella pancia: cause e rimedi

0
699

L’aria nella pancia è senza dubbio fastidiosa, fino a provocare dei dolori, e colpisce molte persone (circa il 10-15 % della popolazione mondiale), soprattutto le donne. Le cause possono essere diverse, a cominciare da uno stile di vita sbagliato, ma si possono trovare anche molti rimedi, alcuni del tutto naturali.

Le cause

L’aria nella pancia è causata da dei gas in eccesso nell’intestino, e si presenta a fasi discontinue. L’insorgenza di questo problema può essere provato da diverse patologie, come:

  • l’alterazione dell’equilibrio della flora intestinale;

  • le intolleranze e le allergie alimentari;

  • dei problemi digestivi;

  • la sindrome dell’intestino irritabile;

  • dei cambiamenti ormonali, come il ciclo mensile o la menopausa.

Una pessima abitudine che può provocare questo disturbo è di sicuro il fumare: l’inalazione dell’aria la introduce, insieme all’aumento della salivazione, nell’intestino. La stessa cosa può accadere quando si masticano delle gomme o delle caramelle dure.

Anche certi alimenti possono provocare gonfiori nella pancia, come i legumi, delle verdure a foglia larga, dei cereali integrali, dei lattici, delle bibite gasate ed anche alcuni integratori. Inoltre, non solo quello che si ingerisce, ma anche il modo in cui si mangia può far entrare aria nello stomaco, soprattutto quando si mastica velocemente.

Di sicuro, tra le cause, non manca nemmeno lo stress. Quando ci trova in uno stato del genere, le proprie frustrazioni e preoccupazioni si riversano sull’organismo, dando origine a diversi problemi fisici.

I rimedi

Nel caso che a provocare l’aria nella pancia siano alcune patologie, la cosa migliore da fare è consultare il proprio medico, che può prescrivere il farmaco giusto. In alcuni casi, si può trattare questo problema in modo naturale, assumendo del carbone vegetale o dei fermenti lattici.

Tra le tisane, si possono provare quelle al finocchio, all’angelica, alla camomilla, alla melissa, alla menta, all’anice, ai semi di cumino, al cardamomo o allo zenzero. Un ottimo lassativo naturale, è il curry, che facilita la digestione, ma si può bere anche della semplice acqua con limone, che riduce i gonfiori.

La frutta fa sempre bene ma, per evitare che si formi l’aria nella pancia, è meglio mangiarla lontana dai pasti, in quanto la maggior parte di essa fermenta, nell’intestino, e non è il caso di abbinare la sua digestione a quella di altri cibi.

Se le cause si riscontrano nel proprio stile di vita, è bene cambiarlo, smettendo di fumare, escludendo alcuni cibi dalla propria vita e facendo una regolare attività fisica.