Come fare un make up perfetto?

0
512

Il make up serve a valorizzare il proprio viso, nascondendo le imperfezioni, conferendogli un aspetto più luminoso. L’importante è usare i prodotti e gli “strumenti” giusti, per uniformarlo alla propria carnagione.

La pulizia del viso

E’ ovvio che prima di applicare i diversi trucchi, bisogna pulire il proprio viso, usando un detergente neutro o un sapone delicato, e una crema idratante, che sia indicata per il proprio tipo di pelle.

Se si soffre di problemi come l’acne, bisogna usare una crema specifica, che contenga dell’acido salicilico.

Periodicamente, è bene applicare uno scrub o una maschera purificante, per esfoliare la pelle morta e nutrire la pelle, per conferirgli elasticità.

Se è necessario, prima è importante aggiustare le forma delle sopracciglia, ed usare dei prodotti (o degli strumenti) per eliminare i punti neri.

Cosa applicare?

Quando si inizia a truccarsi, sotto una buona luce e davanti allo specchio, è importante usare, nel seguente ordine:

  • un primer, ovvero un cosmetico che ha lo scopo di uniformare l’incarnato;

  • uno strato di fondotinta, che deve conferire alla propria pelle più luminosità, scegliendolo un colore che si intoni alla propria pelle e applicandolo con il pennello adatto;

  • un correttore, per nascondere eventuali imperfezioni, usando un piccolo pennello piatto, un cotton fioc o semplicemente le proprie dita.

Una volta applicati questi make up, si può passare a quelli che risaltano dei particolari tratti del viso, come l’ombretto, le matite per gli occhi, il mascara, il blush e i rossetti.

La tecnica migliore da usare è il contouring, con il quale bisogna creare un gioco di luci ed ombre sul proprio viso, dandogli più tridimensionalità.

Chi non è abituata a truccarsi spesso, o vuole conferire al proprio viso un aspetto naturale, è bene che non esageri nell’applicare i prodotti, magari facendo anche delle prove, quando si ha del tempo libero.

Se non si è del tutto sicuri della qualità di alcuni prodotti, si possono provare in alcuni negozi, facendosi consigliare dalle commesse e, se è possibile, provarli. Prima di acquistarli, è importante assicurarsi che ci sia un buon rapporto qualità-prezzo.

E’ importante, scegliere i trucchi non solo in base all’effetto che si vuole ottenere, ma anche controllando che non contengano delle sostanze nocive per il proprio tipo di pelle. Ad esempio, chi la ha pelle grassa o mista non dovrebbe usare dei primer che contengano degli oli.

Non bisogna dimenticare, di certo, di comprare uno struccante, che aiuti ad eliminare tutto il trucco, a fine giornata, in quanto i residui possono ostruire i pori della pelle.