6 rimedi casalinghi per pulire i pennelli

0
466

L’utilizzo di pennelli sporchi potrebbe crearti non pochi problemi. I pennelli possono infatti ospitare le tossine del sudore, i batteri, la sporcizia, le cellule morte della pelle, i germi ed i vecchi residui di trucco. Proprio per questo motivo devono essere puliti regolarmente e non solo con della semplice acqua. I pennelli che vengono utilizzati per applicare cosmetici in crema (fondotinta, correttore ed ombretti) dovrebbero essere puliti ogni giorno. Gli altri tipi di pennelli dovrebbero essere puliti almeno una volta a settimana. Stai pensando di utilizzare un prodotto chimico per pulirli? Fermati, non farlo! In questo articolo ti mostrerò 6 rimedi casalinghi per pulire i tuoi pennelli.

1. Sapone di Castile

Oltre al sapone di Castile avrai bisogno anche di un asciugamano pulito e di una superficie piatta su cui appoggiare i pennelli. Ti consiglio di pulire i pennelli uno alla volta, usando dell’acqua tiepida ed il sapone. Non strofinare troppo i pennelli perché sono molto fragili, trattali come se fossero dei fiori. Una volta lavato il pennello, devi poggiarlo sull’asciugamano su una superficie piana e farlo asciugare all’aria aperta o con il phon. Non usare i pennelli fino a quando non si saranno asciugati completamente.

2. Sapone liquido per piatti biologico

Una altro modo per pulire ed ottenere dei pennelli scintillanti, è quello di lavarli con il sapone liquido per piatti. Versa un po’ d’acqua tiepida e un po’ di sapone liquido per piatti su una spugna pulita. Strofina delicatamente il pennello contro la superficie della spugna. Risciacqualo poi con acqua tiepida e stendilo su un asciugamano. Ripeti questo processo con tutti gli altri pennelli.

3. Aceto di sidro di mele

I pennelli particolarmente sporchi potrebbero avere un grosso accumulo di batteri. In questo caso di consiglio di lavarli con l’aceto di sidro di mele unito a del sapore liquido per piatti biologico. In tal modo riuscirai ad eliminare i batteri potenzialmente pericolosi e a pulire bene i tuoi pennelli. Mescola un cucchiaio di aceto di sidro di mele, con mezzo cucchiaino di sapone liquido per piatti in un bicchiere con 150 ml d’acqua tiepida. Metti i pennelli all’interno di questa miscela per eliminare tutti i germi. Dopodiché sciacquali con acqua fredda e falli asciugare poggiandoli su un asciugamano pulito ed asciutto.

4. Acqua ossigenata + shampoo per bambini biologico

Un’altra potente combinazione per i pennelli molto sporchi è quella di acqua ossigenata, shampoo per bambini biologico ed acqua calda. Tutto quello che devi fare è aggiungere in un bicchiere qualche goccia di shampoo per bambini, un cucchiaino di acqua ossigenata e 150 ml d’acqua calda. Metti i pennelli in questa soluzione per circa 10 minuti, falli girare delicatamente in questa miscela e poi risciacquali con acqua fredda. Falli poi asciugare mettendoli su un asciugamano asciutto e pulito.

5. Shampoo per bambini biologico ed acqua

Miscelare lo shampoo per bambini biologico e l’acqua è un’ottima tecnica per eliminare i batteri ed i residui di trucco dai pennelli. Fai scorrere dell’acqua tiepida sulle setole dei pennelli, metti poi una piccola quantità di shampoo per bambini sul palmo della tua mano e fai ruotare il pennello nello shampoo. Infine sciacquali, spremi l’acqua in eccesso dalle setole e fai asciugare i pennelli sempre su un asciugamano pulito ed asciutto.

6. Olio di cocco + sapone liquido per piatti biologico+ sapone per le mani biologico

L’olio di cocco insieme al sapone liquido per piatti biologico e al sapone per le mani biologico è ottimo per combattere lo sporco ed i batteri presenti nei pennelli. Mescola un cucchiaio di olio di cocco con un cucchiaio di sapone liquido per piatti e uno di sapone per le mani. Dopodiché fai girare ciascun pennello in questa miscela e poi risciacqua in acqua calda. Asciuga poi i pennelli sempre allo stesso modo.