Caffè verde: benefici ed effetti collaterali

0
804

Il caffè verde è noto soprattutto per le sue capacità di far perdere peso e per altri benefici per la salute. Esistono persone che assumono il caffè verde per combattere l’obesità, l’ipertensione, il diabete, le infezioni batteriche e per molte altre malattie. Di seguito di parlerò dei benefici e degli effetti collaterali del caffè verde.

I benefici del caffè verde

Ecco quali sono i benefici del caffè verde:

Riduce l’obesità

Da alcuni studi è emerso che il caffè verde ha la capacità di ridurre l’obesità. Alcune ricerche dimostrano che alcuni adulti obesi che consumano l’estratto di caffè verde per almeno 5 volte al giorno fino a 12 settimane, riescono a perdere 3,7 chili in più rispetto alle persone che assumono il caffè normale.

Regola la pressione alta

Ci sono degli studi che dimostrano che il caffè verde regola la pressione alta. Il consumo regolare di estratto di caffè verde dai 50 ai 149 milligrammi per circa 4-12 settimane, riduce notevolmente la pressione sanguigna.

Tratta il diabete di tipo 2

L’estratto del chicco di caffè verde è noto per essere molto utile nel trattamento del diabete di tipo 2, regolando i livelli di zucchero nel sangue. Gli acidi clorogenici presenti all’interno del caffè verde stabilizzano i livelli di zucchero nel sangue.

Riduce gli effetti del morbo d’Alzheimer

Il caffè verde è utile anche nelle persone che soffrono del morbo d’Alzheimer. Diversi studi hanno dimostrato che la regolare assunzione di caffè verde riesce a ridurre notevolmente gli effetti di questa malattia ed altre condizioni come la demenza senile.

Altri benefici

Il consumo di caffè verde ha tanti altri vantaggi. Uno di questo è il trattamento di malattie cardiache, la perdita di peso, lo stato di benessere e l’aumento delle energie.

Gli effetti collaterali del caffè verde

Si può dire che l’assunzione del caffè verde per via orale è quasi totalmente sicura. Tuttavia, dei dosaggi errati, possono portare a numerosi effetti collaterali. Eccone alcuni:

Livelli elevati di omocisteina

L’assunzione di alte dosi di acido clorogenico presente all’interno del caffè verde, causa l’aumento dei livelli di omocisteina plasmatica che ha degli effetti sulle malattie cardiache.

Ha degli effetti sull’ansia

Uno degli effetti collaterali del caffè verde è che può peggiorare la tua ansia. Se soffri d’ansia, ti sconsiglio di assumere questa bevanda o di limitarne le dosi.

Effetti nel diabete

La caffeina presente nel caffè verde è stata segnalata come causa dell’aumento o della diminuzione della glicemia. Se soffri di diabete, ti consiglio di monitorare spesso la glicemia e di assumerlo con cautela.

Disturbi emorragici

La caffeina contenuta all’interno del caffè verde peggiora il disturbo emorragico. Se ne soffri, ti consiglio di assumere questa bevanda con cautela.

Diarrea

All’interno del caffè verde vi è la caffeina che, se assunta a livelli elevati, può causare la diarrea.

Osteoporosi

L’eccessiva assunzione di caffè verde può causare l’osteoporosi. La caffeina presente nel caffè verde può aumentare l’espulsione tramite l’urina di elevate quantità di calcio. Un’elevata perdita di calcio può indebolire le ossa.

Altri effetti collaterali

Ecco altri effetti collaterali causati da un’elevata assunzione di caffè verde:

  • Aumenta la pressione dell’occhio e causa il glaucoma
  • Causa la sindrome dell’intestino irritabile
  • Aumenta i livelli di colesterolo
  • Insonnia
  • Irrequietezza e nervosismo
  • Mal di stomaco, nausea e vomito
  • Mal di testa
  • Agitazione
  • Fischi nelle orecchie