Glucomannano: cos’è, benefici ed effetti collaterali

0
511

Un gran numero di persone hanno bisogno di perdere peso ma sfortunatamente molte non ci riescono. Si tratta di un obiettivo non facile da raggiungere e che richiede un impegno a lungo termine. Gli integratori hanno la funzione di dare una marcia in più nella perdita di peso. Il glucomannano è una fibra alimentare naturale presente in un gran numero di integratori per dimagrire e si dice sia piuttosto efficace. In questo articolo ti spiegherò cos’è il glucomannano, quali sono i benefici e gli effetti collaterali.

Cos’è il glucomannano?

Il glucomannano è una fibra alimentare naturale che viene estratta dalle radici dell’igname, conosciuto anche come kojac. Questa sostanza è solubile in acqua ed è disponibile sotto forma di integratore, di additivo, di emulsionante, di addensante e viene aggiunto anche in bevande ed alimenti come pasta, farina, tofu, caramelle e gelatine vegane. Il gliucomannano è l’ingrediente principale dei famosi spaghetti giapponesi shirataki, un alimento nutriente e povero di calorie. Questo prodotto ha una straordinaria capacità d’assorbire l’acqua ed è una delle fibre alimentari più viscose mai conosciute. Pensa che se svuoti una capsula di glucomannano all’interno di un bicchierino d’acqua, vedrai che quest’ultima si trasformerà in gel. Si ritiene che questa sua proprietà abbia degli effetti anche sulla perdita di peso. In Cina, già nel 206 A.C., il glucomannano veniva utilizzato per scopi medicinali, come il trattamento della tosse e dell’asma.

I benefici del glucomannano

Ecco quali sono le proprietà benefiche del glucomannano:

Promuove la perdita di peso

Il glucomannano ha un ruolo importante nella perdita di peso in quanto favorisce il senso di sazietà. Essendo una fibra, si espande nello stomaco e ti aiuta a sentirti pieno/a.

Migliora la digestione

Essendo una fibra, il glucomannano combatte la costipazione. Esso agisce infatti come un lassativo naturale che si muove attraverso l’apparato digerente. Se soffri di stitichezza, il glucomannano può essere di grande aiuto per combatterla. Una cattiva digestione può ostacolare la perdita di peso, riducendo l’assorbimento di vitamine e nutrienti.

Mantiene l’intestino sano

Il glucomannano è anche un probiotico naturale che nutre i batteri buoni presenti all’interno dell’intestino. Avere un intestino sano è fondamentale per una buona salute e per gestire meglio il proprio peso corporeo.

Altri benefici

  • Migliora il processo digestivo
  • Combatte lo stress
  • Migliora l’equilibrio ormonale
  • Stimola le funzioni immunitarie
  • Abbassa i livelli di colesterolo e di zuccheri nel sangue
  • Riduce il rischio di sviluppare malattie cardiache ed il diabete di tipo 2

Gli effetti collaterali del glucomannano

Per la perdita di peso, una dose di un 1 grammo per 3 volte al giorno (15 minuti o un’ora prima di un pasto) è considerato più che sufficiente. A contatto con l’acqua, il glucomannano si espande e riesce ad assorbire fino a 50 volte il suo peso. Proprio per questo motivo la dose di questa sostanza è nettamente inferiore rispetto a quella di altre fibre. Ecco quali sono gli effetti collaterali del glucomannano:

  • Soffocamento, blocco alla gola e dell’esofago se il glucomannano si espande prima di raggiungere lo stomaco. Per evitare questo, bisogna prima lavarlo con 1 o 2 bicchieri d’acqua.
  • Riduzione dell’assorbimento di farmaci orali per il diabete. Questo effetto collaterale può essere evitato prendendo i farmaci almeno 4 ore dopo o un’ora prima di ingerire il glucomannano.
  • Gonfiore
  • Flatulenza
  • Feci molli
  • Diarrea