Cannella: ecco come viene usata questa spezia in cosmesi

0
93

La cannella è una delle spezie più note ed apprezzate fin dall’antichità e, sotto forma di olio essenziale, viene usata anche in campo cosmetico. Ma quali sono le sue proprietà? Quali sono i suoi benefici per la pelle?

Le sue proprietà

Originaria dell’isola di Ceylon (attuale Sri Lanka), la cannella è distribuita per le foreste dei paesi che si affacciano all’Oceano Indiano e si ottiene staccando ogni due anni la scorza dai rami e della estremità più giovani della sua pianta. E sempre dalla sua corteccia e dalle sue foglie che se ne ottiene un olio essenziale impiegato in diversi modi.

L’olio che se ne ricava è un potente antisettico, antispasmodico, stimolante, digestivo, carminativo, antinfiammatorio, tonico rigenerante, antiparassitario ed afrodisiaco. Viene usato soprattutto per disturbi della circolazione, la depressione, l’astenia fisica e sessuale, gli spasmi digestivi, i dolori muscolari, la cellulite, l’influenza e le infezioni.

C’è da dire, tuttavia, che può avere delle controindicazioni: allo stato puro, l’estratto delle sue foglie, può essere irritante per la pelle e le mucose, mentre per via interna può essere tossica per il fegato. Si sconsiglia anche di usarla in gravidanza e di non darla ai bambini.

Fin dall’antichità, questa spezia è apprezzata molto per il suo profumo (in particolare, gli antichi egizi amavano la sua fragranza), ed è adatta anche per essere diffusa nell’ambiente, soprattutto nel periodo natalizio (basta pensare che lo si può inserire in diversi dolci).

Il suo uso cosmetico

L’olio essenziale alla cannella è sicuramente adatto per contrastare la cellulite e se ne può usare una buona dose sulle zone colpite, effettuando dei massaggi circolari. Si consiglia, tuttavia, di usarla per preparare un mix con altri oli. Ad esempio, si possono mescolare venti gocce dell’olio con un po’ di polvere di zenzero e dell’olio di mandorle.

Grazie alla sue proprietà rivitalizzanti, può essere usata per preparare un balsamo per le labbra, in modo da rendere queste ultime più carnose, ma per questo uso è necessario abbinarlo ad altri ingredienti. Un buon balsamo si può preparare aggiungendone due o tre gocce ad un cucchiaio di olio di cocco, e dopo aver mescolato bene gli ingredienti, si può usare uno spazzolino per passarlo bene sulle labbra.

Essendo anche uno stimolante ed antiossidante, è utile contro la caduta dei capelli, e per questo uso è necessario spazzolare i capelli, versando poi l’olio per tutta la lunghezza, distribuendolo con un pettine dalla radice delle punte, facendo attenzione a non toccare la pelle. Si massaggia poi per qualche secondo la cute e la si lascia in posa per quindici minuti, prima di lavare i capelli con uno shampoo neutro.

Per il viso e la pelle, è possibile trovare la cannella come ingrediente di saponi, creme, detergenti, scrub e, naturalmente, sotto forma di profumo.