Olio di cocco: quali sono le sue proprietà cosmetiche?

0
71

L’olio di cocco è un ingrediente particolarmente apprezzato nel campo cosmetico, una sostanza naturale di origine 100% vegetale dalle numerose applicazioni per il trattamento della pelle e non solo. Vediamo nel dettaglio quali sono le proprietà cosmetiche dell’olio di cocco, i benefici per la cute e i prodotti consigliati per la skin care routine.

Caratteristiche e proprietà dell’olio di cocco

Attraverso la spremitura rigorosamente a freddo del cocco è possibile realizzare un olio nutriente, ricco di antiossidanti, vitamine e minerali. Il processo viene realizzato a partire dalla polpa essiccata o fresca del cocco, dopodiché si ottiene una sostanza di facile assorbimento per la pelle, composta da una serie di acidi come quello laurico (circa il 50% dell’olio di cocco), mistirico e palmitico.

L’acido laurico, in particolare, vanta notevoli benefici per la pelle e i capelli, esercitando azioni antifungine e antimicrobiche. L’olio di cocco è un ottimo ingrediente nutritivo per l’epidermide, inoltre protegge la pelle dall’azione dei raggi solari UV, vanta effetti lenitivi contro arrossamenti e bruciore cutanei, in più aiuta a mantenere la pelle liscia e morbida regolando il pH naturale della cute.

Utilizzi cosmetici dell’olio di cocco

Gli impieghi cosmetici dell’olio di cocco sono davvero molteplici, dimostrandosi un ingrediente molto gettonato per la realizzazione di creme e prodotti naturali per la pelle di qualità. Come indicato su cosmeticisalute.it è possibile trovare in commercio struccanti all’olio di cocco, una soluzione ideale per detergere il viso in modo delicato e rimuovere il trucco in maniera non aggressiva, come spiegato qui sul portale ufficiale.

Come olio di base questa sostanza viene usata per preparare prodotti per il corpo, in questo modo si possono sfruttare gli oli essenziali contenuti all’interno per ottenere un olio tonificante e rilassante, da utilizzare ad esempio dopo il bagno oppure per un massaggio. Grazie alla presenza di vitamina E e di altri antiossidanti svolge anche effetti benefici contro una serie di inestetismi, tra cui psoriasi ed eczemi.

Con l’olio di cocco si realizzano anche maschere per il viso naturali e delicate, in quanto questo ingrediente non solo rappresenta un ottimo nutrimento per idratare la pelle, ma è anche un eccellente antibatterico utile nella pelle colpita dai segni dell’acne. Tuttavia il vantaggio principale è legato agli acidi grassi dell’olio di cocco, i quali forniscono nutrimento all’epidermide lasciandola più sana e tonica.

In commercio si possono trovare molti altri prodotti cosmetici a base di olio di cocco, tra cui lucidalabbra, deodoranti delicati per rispettare il pH della pelle, oppure per saponi detergenti per le mani profumati e idratanti. L’olio di cocco si usa anche nei prodotti per i capelli, come rimedio contro i pidocchi oppure come protettivo della chioma dai raggi solari, inoltre è un valido rinvigorente del cuoio capelluto.

Alcune ricette fai da te con l’olio di cocco

Usando l’olio di cocco si possono realizzare facilmente dei prodotti cosmetici fai da te, utilizzando questo ingrediente naturale per preparare creme viso, idratanti per le mani e struccanti per rimuovere il make up con delicatezza. Ovviamente è essenziale acquistare materie prime di qualità quando si creano cosmetici casalinghi, per sfruttare appieno le proprietà delle sostanze di origine vegetale.

Uno scrub per le mani con olio di cocco prevede di mescolare 30 grammi di miele e un cucchiaio di olio di cocco, mischiando da un’altra parte 30 grammi di sale fino e altrettanti di zucchero insieme ad un cucchiaio di succo di limone. Infine basta unire i due composti, per avere un esfoliante da passare sulle mani e risciacquare con acqua per lasciare la pelle sempre morbida e liscia.

Unendo l’olio di cocco al bicarbonato, invece, è possibile realizzare una maschera per il viso purificante, basta mischiare insieme due cucchiai di olio di collo e uno di bicarbonato. In base all’effetto esfoliante desiderato è possibile aumentare e diminuire le dosi dei due ingredienti, tuttavia per le pelli sensibili è opportuno prestare attenzione alla concentrazione di bicarbonato.

L’olio di cocco può anche essere utilizzato puro come struccante per il viso, come alternativa naturale ai classici prodotti disponibili in commercio, per togliere facilmente ogni traccia del trucco e lasciare la pelle morbida. Questo ingrediente va bene anche come struccante per il contorno occhi, bisogna soltanto usare un dischetto in cotone per rimuovere delicatamente il make up da questa zona del viso.