Capelli biondi: ecco come curarli al meglio ed altre curiosità

0
60

Per i popoli antichi, i capelli biondi erano un simbolo di forza e vitalità, e per questo avevano una connotazione sacra. Divinità come Apollo, Artemide, Atena ed Afrodite vengono descritti sempre biondi con gli occhi chiari, così come altri personaggi della mitologia greca come Achille ed Elena (questi due entrambi figli di divinità). Ma come è meglio curare i capelli con questa tonalità? Cos’altro c’è da sapere?

Come curare i capelli biondi

In commercio, è possibile trovare diversi prodotti per la cura dei capelli biondi, dagli shampoo alle maschere, utili per non far perdere ai capelli la loro lucentezza. Uno degli ingredienti principali da poter trovare in uno di questo composti è sicuramente la camomilla, nota per le sue proprietà schiarenti.

Con questa pianta, è possibile preparare uno sciacquo che va bene per tutti i tipi di capelli, capace di rendere i capelli più lucenti, inclusi quelli biondi. Per prepararlo occorrono un cucchiaio di fiori di camomilla essiccati, un cucchiaio di equiseto, un cucchiaio di paglia di avena essiccata, il succo di un lime fresco e 240 millilitri di acqua bollente. E’ a quest’ultima che vanno aggiunte tutte le erbe, che andranno lasciate in infusione. Una volta raffreddato il tutto, si può filtrare il liquido ed aggiungervi il succo di lime in un flacone spray, e si potrà spruzzare questo sciacquo dopo aver lavato i capelli, massaggiando bene i capelli e il cuoio capelluto, lasciando agire il tutto per cinque minuti risciacquandolo con acqua calda o semplicemente pettinando i capelli.

La cura dei capelli biondi, comunque, può variare anche a seconda della propria tonalità biondo, che può richiedere più trattamenti di altri.

Alcune curiosità

Si potrebbero sprecare intere pagine sull’effetto che i capelli biondi hanno sempre esercitato, ed in particolare le donne che li portano, che nel corso dei secoli sono stati al centro di diverse opere letterarie ed artistiche. Basta pensare alla Venere di Botticelli o alla Laura di Petrarca, oppure leggere questi aforismi:

  • “Che gli uomini preferiscano le bionde è dovuto al fatto che, apparentemente, capelli chiari, carnagione delicata ed espressione infantile rappresentano l’apice di una fragilità che ogni uomo desidera violare”, frase dell’imprenditore scozzese Alexander King;
  • “Molte icone del fascino femminile sono bionde: da Venere a Marilyn Monroe, da Brigitte Bardot a Shakira, sono loro a colpire in modo indelebile l’immaginario erotico maschile, come per magia: non a caso, sono viste come fate appena scese dal cielo. Secondo una famosa battuta, in America le bionde sono il 30 per cento alla nascita, l’80 per cento alla tomba”, citazione di Willy Pasini;
  • “I capelli biondi sono meravigliosi e, quando qualcosa non la si può ottenere, si inventano le peggiori teorie: come quella secondo cui tutte le bionde sono sceme. Non sarà forse vera la teoria che le brune e le rosse sono invidiose delle bionde?”, frase di un anonimo.