4 consigli utili per prendersi cura dei capelli

0
71

La salute dei capelli è indispensabile per mantenere un aspetto sempre esteticamente gradevole, proteggendo la chioma da una serie di fattori di rischio. I capelli, infatti, possono rovinarsi a causa di lavaggi eccessivi, l’utilizzo di prodotti non idonei, l’esposizione agli agenti atmosferici e la mancanza di alcune sostanze nutritive fondamentali.

Tuttavia bastano pochi semplici accorgimenti per rinvigorire il cuoio capelluto, evitando che i capelli si sfibrino o perdano forza, tutelando la chioma per un look sempre ottimale. Ecco 4 consigli per prendersi cura dei capelli nel modo giusto, dagli integratori alimentari più utili alla corretta alimentazione, fino alle buone pratiche con le quali preservare la capigliatura nel tempo.

Gli integratori giusti per capelli sempre forti e sani

Un’alimentazione sana ed equilibrata aiuta a fornire una serie di sostanze essenziali all’organismo, per nutrire il cuoio capelluto e minimizzare i principali rischi che danneggiano la chioma. D’accordo con i consigli offerti sul portale Integratorisalute.it, per conoscere i quali vai al sito per maggiori informazioni, tra i migliori integratori per i capelli c’è Swisse Capelli, Pelle e Unghie, un prodotto a base di biotina per nutrire a fondo il cuoio capelluto e mantenere una capigliatura in perfetta salute.

Un altro integratore alimentare naturale per i capelli raccomandato è Optima Beauty di Vitarmonyl, realizzato con sostanze fondamentali per rinvigorire i capelli come lo zinco e le vitamine B2, B8 ed E. Questo prodotto contiene anche importanti amminoacidi come Cistina e Metionina, estratti dalle proteine del sesamo e del grano, indispensabili per ottimizzare la produzione di cheratina, una sostanza essenziale per proteggere i capelli dagli agenti esterni e irrobustirli.

Gli alimenti consigliati per i capelli sani

Gli integratori alimentari consentono di assumere una serie di sostanze nutritive importanti, con le quali migliorare la salute dei capelli e favorire vari processi che aiutano a mantenere una chioma forte e in salute. Tuttavia le buone pratiche partono sempre dalla dieta, perciò bisogna curare con particolare attenzione gli alimenti scelti per il consumo quotidiano, optando per cibi che contribuiscono a dare nutrimento al cuoio capelluto.

Tra gli alimenti che fanno bene ai capelli ci sono le uova, ricche di vitamina D e proteine che aiutano a sviluppare capelli forti e resistenti. Non devono mancare anche fonti di Omega 3, come il pesce azzurro e il salmone, per idratare i capelli e prevenire la secchezza. Ottimi cibi sono anche le noci, ricche di vitamina B5 per agevolare la crescita dei capelli, mentre il cioccolato fondente fornisce antiossidanti come i polifenoli e il magnesio per tutelare i capelli durante lo sviluppo.

Lavare i capelli in modo corretto

Per avere capelli sani e forti è fondamentale seguire alcuni consigli sulla corretta prevenzione della capigliatura, evitando che la chioma possa sfibrarsi o indebolirsi. Uno dei processi più aggressivi è il lavaggio dei capelli, in quanto un approccio non adeguato può aumentare il rischio di rendere la capigliatura più fragile ed esposta alla caduta, oltre al pericolo di incentivare i capelli grassi.

Innanzitutto è indispensabile scegliere uno shampoo di qualità adatto ai propri capelli, in grado di fornire idratazione e rispettare il pH naturale del cuoio capelluto. I capelli devono essere lavati ogni 2-3 giorni, poiché una frequenza eccessiva può rovinare la chioma. Inoltre bisogna lavare la capigliatura con calma e delicatezza, massaggiando la testa e applicando sempre un balsamo almeno una volta a settimana.

Proteggere i capelli dall’esposizione ai raggi solari

Allo stesso modo di quanto avviene con la pelle anche i capelli vanno protetti dai raggi solari, infatti il sole rovina le fibre e il cuoio capelluto aumentando il rischio di capelli sfibrati e secchi più soggetti alla caduta. Un ottimo rimedio è l’utilizzo di cappelli durante le ore più calde della giornata, evitando il contatto diretto della chioma con i raggi solari per garantire alla capigliatura una schermatura adeguata.

In alternativa si possono usare anche bandane e foulard, accessori alla moda che aiutano a rendere meno aggressiva l’azione del sole sui capelli. In estate bisogna anche adoperare balsami e creme nutritive specifiche, per idratare i capelli attraverso sostanze che donano alla chioma maggiore forza e resistenza. Ogni tanto è anche opportuno effettuare un trattamento con una maschera per capelli, per nutrire a fondo la capigliatura e proteggerla dall’esposizione ai raggi solari.