Quale sport fa dimagrire?

0
551

E’ vero che per dimagrire, oltre a seguire una dieta corretta e bere due litri di acqua al giorno, occorre praticare regolarmente un’attività fisica. Viene da chiedersi quali siano gli sport migliori per perdere peso.

Attività aerobiche

Con “aerobica” si intende un’attività fisica prolungata che richiede uno sforzo moderato. Questi tipi di esercizi non bruciano i grassi, ma i glucidi e i carboidrati, ma possono comunque favorire la perdita dei chili di troppo, soprattutto se i soggetti si allenano continuamente.

Tra le attività aerobiche si possono elencare:

  • la corsa;

  • la camminata a passo moderato;

  • la cyclette;

  • il tapis roulant;

  • lo step;

  • il ciclismo;

  • il nuoto a livelli poco intensi;

  • lo sci di fondo.

Questi tipi di esercizi devono essere praticati due o tre volte alla settimana, per circa quaranta minuti, e i risultati dovrebbero cominciare a vedersi dopo tre mesi di allenamento. Ovviamente, ogni attività richiede una durata e un’intensità diversa. Chi si allena per la prima volta, deve eseguirli gradualmente, senza sforzarsi eccessivamente.

Per migliorare la propria massa magra, è importante seguire degli esercizi di tonificazione nelle zone del corpo dove i grassi si accumulano. Ciò dovrebbe aiutare anche ad abbassare i livelli di colesterolo e di trigliceridi presenti nel sangue.

Attività anaerobiche

Le attività anaerobiche, invece, comprendono delle attività che richiedono uno sforzo intenso in una sessione breve di allenamento. Tra queste, si possono elencare:

  • gli addominali, che aiutano a sviluppare questa zona del corpo;

  • il sollevamento pesi, che sviluppa i muscoli, in modo particolare quelli delle braccia;

  • il salto con la corda, che aiuta i muscoli delle gambe, sviluppandoli e rafforzandoli;

  • il running, ovvero una corsa breve ma intensa, che ha un forte impatto sulle articolazioni;

  • lo sci alpino, che comporta un grande dispendio energetico.

Anche la pratica anaerobica può aiutare a perdere peso, in quanto i muscoli, mentre si sviluppano, consumano diverse calorie. Si consiglia di fare questo tipo di attività dalle due alle quattro volte alla settimana, in una sessione di quarantacinque minuti. Come per gli esercizi aerobici, anche questi devono essere eseguiti in maniera graduale.

Per dimagrire, alcuni consigliano di includere, nelle propria sessione di allenamento, sia esercizi aerobici che anaerobici. Se si frequenta una palestra, è bene consultare un allenatore perché possa aiutare a preparare un vero e proprio programma di allenamento, che di solito si modifica dopo sei settimane o due mesi.