Come rassodare la pancia

0
772

A volte capita che, dopo una dieta drastica o una gravidanza, la propria pancia possa risultare poco soda, ma vi si può rimediare seguendo alcuni consigli, che comprendono anche dei cambiamenti nel proprio stile di vita.

L’esercizio fisico

Di sicuro, una regolare attività fisica fa bene all’organismo, in generale, e si possono trovare dei determinati esercizi per rassodare la pancia. Tra questi, si possono includere i sollevamenti, gli esercizi addominali e quelli di aerobica. Il plank è di sicuro uno dei più efficaci, in quanto allena i muscoli nell’area centrale del corpo, soprattutto gli addominali..

Non mancano di sicuro gli sport che aiutano a rassodare questa zona del corpo, come l’acqua gym. Chi pratica lo yoga, può provare alcune posizioni, come quella del cobra, della locusta, del bambino, o la respirazione del fuoco.

Rimedi naturali e non

Ci sono alcuni integratori che, non solo bruciano i grassi, ma possono smaltire il grasso dalla pancia, a base di caffeina o di diversi estratti naturali, come il tè verde o il peperoncino.

Tra i trattamenti di bellezza, si possono provare dei fanghi e dei massaggi (come quello shiatsu). A questi ultimi, si può abbinare l’uso di alcune creme tonificanti, preferibilmente a base di oli essenziali, come l’ippocastano, le mandorle, etc.

Si possono preparare anche delle creme in casa, usando ingredienti come i fondi di caffè, del cacao amaro, degli oli essenziali, o della gomma xantana, reperibile in farmacia.

Quella migliore è sempre l’aloe di gel di aloe vera, che ha la proprietà di riparare la pelle e conferire di nuovo elasticità alla pelle.

Non bisogna nemmeno trascurare la propria alimentazione, che deve comprendere dei cibi capace di riattivare il proprio metabolismo, in modo particolare dei prodotti integrali, che sono ricchi di fibre e non alzano i livelli di glicemia e colesterolo.

Ciò comprende anche mantenersi ben idratati, bevendo non solo acqua, ma anche delle tisane dalle proprietà drenanti e diuretiche.

L’aumento grasso addominale dipende dalla secrezione del cortisolo, un ormone prodotto dal proprio organismo quando si è sotto stress. Di conseguenza, è bene mantenersi rilassati, facendo delle attività salutari e dormendo almeno sette ore per notte, per quanto le attività giornaliere siano frenetiche e stancanti.

Non mancano nemmeno dei veri e propri trattamenti di medicina estetica (da scegliere per ultimi, se gli altri rimedi non funzionano) come:

  • la radiofrequenza;

  • la criolipolisi;

  • l’aspirazione del grasso alla pancia, o fat-grafting;

  • la cavitazione;

  • gli ultrasuoni.