Ganoderma Lucidum: cos’è, benefici ed effetti collaterali

0
572

Il ganoderma lucidum detiene da sempre un posto molto importante nella medicina tradizionale asiatica, in particolare in Cina, in Giappone, nel Laos, in Vietnam ed in Corea. Si tratta di una sostanza presente all’interno del fungo chiamato reishii in Giappone e linzhi in Cina. In Cina il fungo veniva utilizzato per suoi presunti effetti anti-invecchiamento e per ottenere una maggiore concentrazione. Negli altri paesi era noto come stimolante per il sistema immunitario. Nell’antichità veniva utilizzato solo ed esclusivamente dalle famiglie potenti e ricche, in quanto si tratta di un fungo molto raro. Soltanto a partire dal XX secolo l’occidente ha iniziato a coltivare quest’incredibile fungo per le sue capacità antitumorali e chemiopreventive. Di seguito spiegherò quali sono i benefici e gli effetti collaterali del ganoderma lucidum.

I benefici del ganoderma lucidum

Ecco quali sono i benefici del ganoderma lucidum presente all’interno del fungo reishii:

Agisce contro le cellule tumorali

Il ganoderma lucidum aumenta l’efficacia delle cellule T natural killer che agiscono contro le cellule tumorali. In particolare provoca il deterioramento del rivestimento protettivo delle cellule tumorali, le quali diventano più suscettibili all’aggressione delle cellule T natural killer.

Migliora le funzionalità del sistema immunitario

Questa sostanza presente nel fungo reishii aumenta la sintesi di chitochine tramite la segnalazione dell’acido nitrico. Questo può portare ad un miglioramento delle funzionalità del sistema immunitario.

Sviluppa la neurotrasmissione secondaria

Il ganoderma lucidum inibisce l’azione acetilcolinesterasi, sviluppando così la neurotrasmissione secondaria. Questo effetto è dovuto agli acidi ganoderici contenuti nel fungo reishii.

Fa rilassare e migliora il sonno

Quest’incredibile sostanza ha un effetto sedativo. Il ganoderma lucidum è infatti in grado rilassare e di migliorare la quantità e la qualità del sonno.

Altri benefici

  • Rinvigorisce il sistema endocrino
  • Combatte la sindrome da stanchezza cronica
  • Ha proprietà antinfiammatorie
  • Bilancia la sintesi e l’attività degli ormoni
  • Elimina le sostanze tossiche dal corpo
  • Depura il fegato ed il pancreas
  • Aumenta i livelli di testosterone
  • Regola il livello di zuccheri nel sangue e ne migliora l’assorbimento
  • Controlla la pressione sanguigna

Gli effetti collaterali del ganoderma lucidum

Ecco quali sono gli effetti collaterali di questa sostanza:

  • Sangue dal naso
  • Naso, bocca e gola secca
  • Prurito
  • Sangue nelle feci
  • Starnuti continui
  • Reazione allergica

Prima di assumere un integratore a base di ganoderma lucidum parla con il tuo medico di fiducia. Evita di prenderlo se sei incita, se allatti, se a breve dovrai sottoporti ad un intervento chirurgico, se soffri di pressione alta, se hai una malattia al fegato o ai reni, se già assumi farmaci per il diabete, per l’ipertensione, per i disturbi di coagulazione e per i disturbi emorragici.