Rimedi naturali per contrastare la parodontite

0
91

La parodontite, nota anche come piorrea, è una malattia gengivale. Le gengive e le ossa della bocca che forniscono supporto ai denti si infiammano e si infettano. Solitamente accade a causa di una gengivite avanzata, che se non trattata provoca l’accumulo a lungo termine di placca batterica e tartaro sui denti. I batteri e la risposta del sistema immunitario alle infezioni, iniziano a scomporre le ossa e i tessuti connettivi che supportano i denti, contribuendo infine a perdere i denti. I sintomi della parodontite sono: sanguinamento gengivale, alitosi, gengive infiammate o gonfie, ulcere nella bocca, formazione di tasche profonde tra i denti e le gengive e pus tra i denti. I fattori di rischio di questa malattia sono: gengiviti, genetica, fumo, scarsa igiene orale, età, diabete, cambiamenti ormonali e restauri dentali di scarsa aderenza. In questo articolo ti mostrerò quali sono i rimedi naturali per contrastare la parodontite.

Rimedi naturali per contrastare la parodontite

Ecco quali sono i rimedi naturali per contrastare questa malattia gengivale:

Sale

Le proprietà antisettiche e antibatteriche del sale possono contrastare i batteri che causano la parodontite. Inoltre, può ridurre l’infiammazione e il dolore. Aggiungi 2 cucchiaini di sale in un bicchiere di acqua tiepida. Fai degli sciacqui con questa soluzione per 1 minuto. Sputa e fallo di nuovo. Sottoponiti a questo trattamento 2 o 3 volte al giorno, fino alla scomparsa dei sintomi.

Curcuma

La curcuma contiene la curcumina, che ha effetti antibatterici e anti-infiammatori. La curcuma può infatti eliminare facilmente i batteri presenti nelle gengive ed alleviare il dolore e l’infiammazione. Oltre a fare questo, riesce anche a promuovere la salute orale. Lavati i denti e le gengive con la curcuma in polvere utilizzando uno spazzolino a setole morbide. Fallo 2 volte al giorno per alcune settimane.

Guava

Essendo ricca di vitamina C, la guava è anche considerata un ottimo rimedio per la parodontite. Funziona come un agente antiplacca ed aiuta a rimuovere la placca accumulata sui denti e sulle gengive. Inoltre, le sue proprietà antinfiammatorie e analgesiche aiutano a ridurre gonfiore e dolore alle gengive. Lava alcune foglie di guava, masticale bene e poi sputale. Sottoponiti regolarmente a questo trattamento per fermare il sanguinamento e ridurre il rischio di formazione di pus nelle gengive.

Lillà delle Indie

Il lillà delle Indie, noto anche come neem, è molto utile per sbarazzarsi della parodontite. Le sue proprietà antibatteriche aiutano a mantenere le gengive libere dai batteri nocivi. Inoltre, aiuta a combattere l’alitosi e a mantenere sani i denti e le gengive. Estrai il succo da alcune foglie di neem. Applica questo succo sulle gengive e sui denti, lascia riposare per 5 minuti e poi risciacqua con acqua tiepida. Segui questo trattamento 1 o 2 volte al giorno.

Basilico sacro

Il basilico sacro è un ottimo rimedio naturale per trattare le gengive sanguinanti, uno dei sintomi più comuni della parodontite. Le sue proprietà antibatteriche possono ridurre l’effetto dei batteri nocivi presenti nella ​​bocca. Ti proteggerà anche da altri problemi dentali come il mal di denti, il pus o il dolore alle gengive. Mescola 1 cucchiaino di foglie di basilico sacro essiccato o in polvere con una quantità sufficiente di olio di senape fino a formare una pasta. Strofina questa pasta su denti e gengive e poi spazzola delicatamente con uno spazzolino a setole morbide. Fallo 2 volte al giorno per diverse settimane.

Pepe di cayenna

Il pepe di cayenna ha proprietà anti-infiammatorie che possono aiutare a ridurre il gonfiore delle gengive causato dalla parodontite. Essendo ricco di capsaicina, il pepe di cayenna aiuta anche a ridurre il dolore. Metti un po’ di pepe di Cayenna su uno spazzolino a setole morbide. Spazzola le gengive per alcuni minuti e risciacqua accuratamente la bocca con acqua. Segui questo trattamento una volta al giorno per alleviare il dolore e contrastare la parodontite.