I capelli rosa: a chi stanno bene

0
20

In pratica, il colore rosa è un “nuovo biondo”, rendendo le donne affascinanti e ribelli. Ma a chi sta veramente bene questa tonalità di capelli? Quali sfumature ha?

A chi stanno bene?

In linea generale, il rosa sta bene a chi ha una pelle chiara, ma alcune sue sfumature accese, può valorizzare anche delle carnagioni più scure. Come per tutte le altre tonalità, bisogna considerare anche il tipo di taglio di capelli e la forma del viso.

E’ sicuramente un colore adatte ai capelli corti, ma con i capelli più lunghi, se si sceglie sempre il tono giusto, può creare un contrasto soft, soprattutto se si usano tecniche di colorazione come lo shatush.

Chi opta per questo colore (oltre ad esserne sicuro) dovrà quindi scegliere il taglio adatto e cercare di mantenere la sua nuance, scegliendo balsami e shampoo specifici per i capelli tinti. Questo colore sbiadisce piuttosto presto, e quindi si dovrà fare di nuovo la tinta, prima o poi.

Le varie sfumature

Tra le varie sfumature di rosa, per i capelli, si possono citare:

  • il rosa pastello, per chi ha una pelle chiara dal sottotono freddo, ma una versione più calda può essere adatta anche per chi ha un sottotono caldo;

  • il rose gold, un rosa non troppo chiaro, adatto per pelli chiare e medio-chiare, alla cui base ci deve essere una tinta dorata;

  • il rose brown, un rosa adatto per chi ha i capelli castani, ed ha un tono caldo, con sfumature iridescenti come il metal;

  • il rosa scuro, tendente al fucsia, adatto per chi ha dei capelli castani chiaro o biondi;

  • il rosa pesca, dalle sfumature più ramate, che gli conferisce dei toni più “frizzanti”, e va sempre bene per chi ha delle carnagioni chiare dal sottotono freddo.

Per sapere quale sia il più adatto, ci sono diverse foto online, comprese quelle di molte dive. Una di queste è Kim Kardashian, che con i suoi capelli lunghie e la carnagione olivastra ha optato per un rosa intenso. Angelina Jolie gli sfoggiava rosa negli anni Novanta, ed anche Blake Lively ha optato per un rosa gold, in un certo periodo. A scegliere un colore rosa pesca è stata, invece Cara Delevigne, conferendo così al suo viso una maggiore luminosità.

Perché tingersi i capelli di rosa?

Ad alcune persone, tingersi i capelli di rosa sembra più un gesto ribelle di un’adolescente, ma non è proprio così, visto che ci sono attrici e donne adulte che li portano. I motivi possono essere più diverse, come l’illuminare ancora di più la propria carnagione oppure sembrare veramente più giovani, adottando anche un certo look.

C’è, poi la testimonianza di una copywriter milanese che ha descritto, online, come è cambiata la sua vita da quando si è tinta i capelli di rosa, e ha scoperto che le persone sembrano riternerti più coraggiosa, per aver scelto un tono di colore come questo e che gli uomini sembrano esserne attratti. Di sicuro, non si passa inosservati e fa sentire molto più sicuri.