Capelli da uomo: come tagliarli da soli?

0
69

Contrariamente alle donne, l’uomo, molto spesso, tende ad improvvisarsi barbiere a tagliare i suoi capelli da solo. Non è impossibile farlo, e basta solo un po’ di manualità e gli strumenti giusti. Se riesci a gestire il tuo taglio comodamente da casa, potrai risparmiare anche una cifra notevole. Può esserti utile in una situazione di emergenza, quando il tuo barbiere di fiducia è chiuso, o anche se non hai molto tempo da dedicarvi, e preferisci dilettarti in un taglio fai da te.

Scegliere il luogo giusto e il taglio da replicare

Innanzitutto, comincia con il valutare quale sarà il tuo ambiente di lavoro. Scegli un luogo in cui hai libertà di movimento, che ti permetta di avere a portata di mano tutto il necessario. Lo spazio di lavoro deve avere uno specchio, un lavandino o un cestino per i rifiuti, un’illuminazione adeguata e una piattaforma sulla quale poter posizionare tutti gli strumenti che ti serviranno per la realizzazione del tuo taglio. Un bagno è perfetto per questo tipo di operazione. In secondo luogo, ricorda di non tagliare alla cieca, ma di avere un modello preciso di quello che sarà la tua acconciatura, così da proiettare sulla tua testa il taglio da replicare. Se è la prima volta che provi con il fai da te, è consigliabile eseguire un taglio semplice, senza eccedere o strafare. Piano piano, prenderai la mano, e potrai spingerti oltre. Una volta raggiunta una buona dimestichezza, sarà più facile sperimentare look diversi e più elaborati.

Utilizzare la giusta attrezzatura

Come in ogni settore, anche quello dell’hair style richiede gli strumenti giusti. Il fatto che ti stia improvvisando barbiere non significa che tu debba farlo con oggetti casalinghi, poco efficaci e che rischiano di farti ottenere risultati tutt’altro che soddisfacenti. Che sia un rasoio elettrico o un paio di forbici, la qualità ripaga sempre. Acquista un kit professionale, che ti dia la possibilità di spaziare con più tagli e lunghezze, e che ti garantisca un finish preciso. I modelli sono davvero molti, soprattutto se parliamo di forbici, e ognuno di essi è dedicato ad un particolare procedimento. Ci sono le forbici per il taglio, quelle per lo sfoltimento, quelle per i manici, e ci sono anche le forbici da parrucchiere giapponesi, costituite da un acciaio resistente, che ne garantisce una lunga durata nel tempo. Per far sì che i tuoi strumenti funzionino alla perfezione, anche dopo una serie di utilizzi, ricorda che è importante la manutenzione. In questo modo, manterrai la tua attrezzatura funzionale anche dopo anni, evitando inutili sprechi.

Presta attenzioni ai minimi dettagli

Se sei un amante della precisione, non sarà difficile per te fare attenzione ai dettagli. Per un uomo, il taglio non è solo un taglio, ma con esso entrano in gioco anche la sfumatura, le rifiniture. Scegliendo un taglio rasato, la sfumatura è molto importante, perché definisce tutto alla perfezione, e dà più movimento e omogeneità ai capelli, in modo tale da ottenere un risultato più accurato. La sfumatura viene creata con il rasoio elettrico, e ha uno schema preciso da seguire, se il tuo intento è quello di ricreare uno stile professionale home made.

Un’ottima tecnica per riuscirci prevede la scelta di tre lunghezze: la lunghezza maggiore dovrà essere applicata su tutta la sezione inferiore del taglio e quindi sull’intera circonferenza della testa; quella minore lungo i bordi; la mediana nella parte centrale. Con questi piccoli accorgimenti, riuscirai ad approcciare più facilmente a questo mondo, perché una linea guida è fondamentale in ogni ambito. Per quanto riguarda le rifiniture, invece, ci troviamo proprio al punto finale del lavoro, ed occorre munirsi anche qui dello strumento giusto. Occorrerà un rasoio nuovo e ben affilato e procedere seguendo la naturale conformazione dei capelli, ripulendo l’attaccatura della barba, le orecchie e la nuca da eventuali peli sfuggiti in fase di rasatura e sfumatura. In questo modo, il taglio sarà fatto, e avrai un aspetto fresco e nuovo a costo zero, o quasi. Scegliendo un taglio fai da te, infatti, non dovrai perdere tempo nel prendere un appuntamento dal barbiere, né dovrai pagare il servizio di volta in volta. L’unica spesa che dovrai affrontare è quella dell’acquisto della giusta attrezzatura, imprescindibile per un risultato da veri professionisti.